ESTERO MERCI - CASO 1

LA RIMESSA DOCUMENTATA EXPORT (CAD)

Immagine Unsplash

"Cash Against Documents" per pagamento a Vista

PLUS i documenti rappresentativi della merce vengono consegnati all'importatore solo a fronte del pagamento degli stessi. 

MINUS la banca dell'importatore esegue il mandato che non è una garanzia di pagamento.

L'impresa italiana ALFA Srl (Esportatore/Venditore che assume la veste di Ordinante "Principal") vende ricambi per autoveicoli al suo cliente algerino YASIL SARL (Importatore/Acquirente che assume la veste di Trassato "Drawee") per il controvalore di 15 mila euro e resa merce CIF Ash Shalif port Incoterms® 2020.
L'importatore è conosciuto, tuttavia ALFA Srl non vuole concedere a YASIL SARL il pagamento con bonifico bancario successivo alla spedizione. Per maggior tutela reciproca, le parti si accordano per una rimessa documentata a vista contro documenti (chiamata anche CAD - Cash Against Documents).

ALFA Srl predispone la spedizione e consegna la merce allo spedizioniere di fiducia (ad esempio: Commercial Invoice, Packing List, Certificate of Origin, Bill of Lading, ecc..) e li trasmette alla propria banca (banca dell'esportatore che assume la veste di Banca Remittente "Remitting Bank") con disposizione di inviarli tramite corriere ad una Banca algerina (la banca indicata dell'importatore che assume la veste di Banca Presentatrice "Presenting Bank").

Per il corretto invio del plico tramite corriere, nella disposizione consegnata alla banca dell'esportatore, ALFA Srl deve indicare l'indirizzo postale esatto della succursale della banca estera dove il Cliente importatore intrattiene il rapporto di conto corrente.
La Banca Remittente "Remitting Bank", nel trasmettere la documentazione alla Banca Presentatrice "Presenting Bank", impartisce l'ordine di consegnare i documenti a YASIL SARL contro pagamento a vista.
La Banca algerina "Presenting Bank" contatta la YASIL SARL informandola della ricezione dei documenti e chiede istruzioni specificando che i documenti li potrà consegnare solo contro pagamento.

La YASIL SARL può (e normalmente è la norma) ritirare i documenti e pagarli. Corre l'obbligo specificare che la YASIL "il trassato" non ha "obblighi" dettati dall'operazione d'incasso ma solo obblighi contrattuali. Ovviamente, se non pagherà non potrà disporre dei documenti, e se tra questi ci sono documenti rappresentativi della merce come le "Polizze di carico marittime emesse all'ordine e girate in bianco" non potrà ritirare la merce al porto di scarico.
La Presenting Bank quindi invierà il bonifico, decurtato delle sue commissioni, alla Remitting Bank che accrediterà il netto ricavo alla ALFA Srl.

Accedi al Glossario ed alle F.A.Q. per approfondire i termini: packing list, certificate of origin, bill of lading, commercial invoice, CAD