BANCHE E SOGGETTI COINVOLTI NEI CREDITI DOCUMENTARI

DESCRIZIONE DELLE PARTI CHE INTERVENGONO

Immagine Unsplash

In un credito documentario intervengono due soggetti:

Ordinante (Applicant): è l'acquirente/importatore che, a seguito della conclusione di un contratto con il venditore, chiede alla propria banca l'apertura del credito a favore del fornitore. Per poter aprire un credito documentario deve disporre di una linea di credito concessa dal proprio istituto bancario e deve sottoscrivere un modulo che riporta i termini e le condizioni dell'operazione, secondo gli accordi contrattuali definiti fra le parti.

Beneficiario (Beneficiary): è il venditore/esportatore in favore del quale viene aperto il credito documentario. Per utilizzare il credito e ricevere il relativo incasso, dovrà rispettare i termini di spedizione e predisporre i documenti in modo che siano corretti e conformi a quanto indicato nel testo del credito stesso.

Ad essi si aggiungono le banche che possono avere ruoli diversi:

Banca emittente (issuing bank): è la banca che, su incarico dell'ordinante, emette il credito documentario a favore del beneficiario impegnandosi in modo autonomo e irrevocabile ad onorare il credito qualora i documenti presentati costituiscano una presentazione conforme. Per onorare si intende eseguire una prestazione che riguarderà il pagamento a vista (in un credito by payment), a scadenza (in un credito by deferred payment) o l'accettazione di una tratta (in un credito by acceptance). La banca emittente, per verificare se la presentazione sia conforme, analizza i documenti in maniera letterale ossia esaminandoli per come appaiono senza effettuare valutazioni di natura sostanziale.

Banca avvisante o notificante (advising bank): è la banca a cui la banca emittente trasmette il credito documentario. La banca avvisante ha il ruolo chiave di verificare l'autenticità del credito in modo che il beneficiario abbia certezze in merito al soggetto emittente e al contenuto del credito stesso. La banca avvisante può essere una banca diversa dalla banca presso cui il beneficiario intrattiene il rapporto di conto; se la banca emittente non ha uno scambio chiavi swift attivo con la banca del beneficiario, utilizzerà una banca intermediaria (correspondent bank) incaricata della notifica che, a sua volta, trasmetterà il credito documentario alla banca del beneficiario (in questo caso definita second advising bank).

Banca designata (nominated bank): è la banca autorizzata dalla banca emittente ad effettuare la prestazione prevista nel credito documentario, quindi è la banca presso cui il credito è utilizzabile. La banca designata non è obbligata ad effettuare la prestazione (pagamento a vista o a scadenza, accettazione di una tratta) e il rifiuto alla prestazione può essere motivato da una sfavorevole situazione geopolitica del paese dell'ordinante o da una situazione di insolvenza della banca emittente, per cui la banca designata potrebbe esporsi al rischio di non ricevere i fondi eventualmente anticipati al beneficiario. Il ruolo è diverso qualora la banca designata sia anche banca confermante.

Banca confermante (confirming bank): è la banca designata che, su richiesta della banca emittente, decide di aggiunge il proprio impegno (inderogabile ed autonomo) ad effettuare la prestazione prevista nel credito documentario in aggiunta all'impegno originario della banca emittente. La banca confermante ha la facoltà, ma non l'obbligo, di accettare l'incarico e se non lo accetta deve prontamente avvisare la banca emittente e avvisare il credito al beneficiario senza conferma. Se ha aggiunto la conferma è obbligata ad onorare o a negoziare una presentazione conforme dei documenti, coprendo così il rischio di insolvenza della banca emittente e  il rischio politico del Paese dove è ubicata la banca emittente.

Banca rimborsante (reimbursing bank): è la banca che provvederà, su istruzioni della banca emittente, a rimborsare la banca designata che ha effettuato la prestazione prevista nel credito documentario.

Come potete notare una banca può assumere più ruoli (la banca avvisante può essere banca designata e anche banca confermante) e a seconda del credito alcune possono non esserci (banca confermante, banca rimborsante), ma ci saranno sempre una banca emittente e una banca designata. Oltre alle parti e alle banche indicate avranno un ruolo anche altri soggetti terzi come lo spedizioniere e l'assicuratore.

Per ulteriori approfondimenti ti consigliamo di consultare il Glossario e le F.A.Q.

More Blog Entries

thumbnail