ASIA, NASCE RCEP

L'area di libero scambio più grande al mondo

Immagine Unsplash

C'è un nuovo acronimo da imparare dopo che le nazioni dell'Asia Pacifico, tra cui Cina, Giappone e Corea del Sud, hanno firmato il più grande accordo di libero scambio regionale del mondo, che comprende quasi un terzo della popolazione mondiale e del prodotto interno lordo. Si tratta dell'accordo denominato 'Regional Comprehensive Economic Partnership' (RCEP) firmato da quindici paesi (Cina, Australia, Nuova Zelanda, Corea del Sud, Giappone e altri dieci paesi ASEAN: Brunei, Laos, Myanmar, Malesia, Vietnam, Cambogia, Thailandia, Singapore, Filippine, Indonesia), dopo quasi un decennio di lavoro.

Tra i vantaggi dell'accordo ci sarà la riduzione progressiva delle tariffe in molti settori, la possibilità di avviare il commercio di servizi internamente all'area, consentendo ai prodotti d'esportazione di circolare senza dover rispettare specifiche procedure per ogni singolo paese. Secondo alcune previsioni, l'accordo eliminerà circa il 90% delle tariffe sulle esportazioni tra le parti e migliorerà la circolazione di beni e servizi nella regione.

Il RCEP stabilisce inoltre una serie di regole commerciali comuni, non presenti negli accordi ad oggi disponibili tra i singoli contraenti, quali l'e-commerce, le politiche di concorrenza, gli investimenti e i diritti di proprietà intellettuale.

Se sei interessato ad approfondire le opportunità di sviluppo nel mercato asiatico, contattaci.

More Blog Entries

thumbnail
thumbnail